• luciabnn

L'Autunno-Inverno di InJeyDress è Romantic Blood


Un viaggio alla ricerca della nostra natura più profonda, quella di donne forti che però non dimenticano mai la loro femminilità e sono i pilastri di un'evoluzione inevitabile e necessaria nel mondo.


Questo Autunno - Inverno per In Jey Dress è il simbolo di un cambiamento sostanziale, un nuovo modo di vedere non solo il lato femminile di tutte noi, ma anche il mondo che ci circonda e la nostra impronta in esso.


Una vera e propria trasformazione, una rinascita, segnata da un nuovo percorso anche per InJeyDress, più consapevole e più attento, in cui ogni scelta è stata orientata al benessere e alla sostenibilità.



Una sostenibilità vera, che ho cercato e in cui mi sono riconosciuta.


Romantic Blood è nata con una presa di coscienza forte: la necessità di essere sempre più sostenibili in tutti gli aspetti, dalla progettazione alla realizzazione. Per questo i tessuti scelti sono completamente naturali e la produzione dei capi si limita a quelli effettivamente prenotati e venduti, senza scarti.


Un approccio che unisce il bello e il buono, nel segno del rispetto, creando un'armonia speciale tra ciò che ci fa stare bene e ciò che fa stare bene l'ambiente in cui viviamo, evolvendo e rendendo più pronfondo il significato della moda.



La bellezza in tutte le sue forme


Romantic Blood ha un obiettivo: valorizzare ogni tipo di bellezza e ogni sfumatura che ci rende uniche, con la consapevolezza che ogni capo è il risultato anche del lavoro di donne speciali, uniche anche nelle loro fragilità, che collaborano con la Sartoria Castelmonte e che grazie ad essa sono riuscite a trovare la loro vera bellezza.


La bellezza che va oltre le apparenze, quella che sentiamo dentro e che ci fa capire di aver trovato la strada giusta, quella in cui non avremo mai paura di camminare.



Proprio per questo Romantic Blood, con il suo nome così iconico, è la collezione dei sentimenti forti e della consapevolezza, pensata per accompagnare ogni donna

nello splendido viaggio alla scoperta di sé stessa e del suo mondo.





Lucia Bonan


36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti